Seleziona una pagina

Si è disputato questo week-end il Gran Premio de Aragón MotoGP classe Moto 3, in cui è stato impegnato il giovane pilota Riccardo Rossi. Nei turni delle prove libere del venerdì e del sabato mattina il pilota ligure è stato costantemente impegnato sulla messa a punto della moto, cercando di migliorarsi senza però riuscire a trovare il giusto passo ed accedere direttamente alle Q2. Nella classifica combinata delle libere ha fatto segnare il suo miglior tempo in 1′ 59.210 nel turno del sabato mattina. Nelle qualifiche che si sono disputate sabato pomeriggio Riccardo Rossi ha faticato ed ha fermando il cronometro sul 1’59.760 che gli ha valso la ventitreesima posizione in griglia di partenza. Nella gara che si è svolta regolarmente nella soleggiata tarda mattina, il pilota ligure ha preso il via quindi dall’ottava fila. Riccardo Rossi è partito dalla ventitreesima posizione cerca di risalire la classifica, arrivando a lottare nel gruppo per la top ten. Il 54 un passo gara ma purtroppo nel proseguo della gara un contatto con un altro pilota gli fa perdere posizioni, riesce a recuperare nel finale transitando quindicesimo sotto la bandiera a scacchi. Il prossimo appuntamento del campionato mondiale Moto3, sarà il prossimo week-end a Misano per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini Gran Premio de Aragón – Spagna Campionato mondiale Moto3 Qualifiche: 1) BINDER (HONDA) – 2) RODRIGO (HONDA) – 3) SUZUKI (HONDA) – … 23) ROSSI (KTM) Gara: 1) FOGGIA (HONDA) – 2) ÖNCÜ (KTM) – 3) SASAKI (KTM) …. RIT) ROSSI (KTM)

Riccardo Rossi: “Un week-end molto difficile già dal primo giorno. Oggi in gara sono riuscito a fare un grande step e avevo il passo per lottare nei dieci. Purtroppo in gara mi sono preso con un pilota ed ho perso posizioni, ma sono riuscito a recuperare. Peccato perché potevo centrare là top ten, ma comunque ho portato a casa un punto. Ora pensiamo alla prossima gara a Misano. Ringrazio il team e tutti gli sponsor.”