Seleziona una pagina

A causa di una penalità, Riccardo Rossi ha chiuso al 23° posto il Gp della Comunità Valenciana di Moto3. A distanza di appena una settimana dall’undicesima posizione conquistata nel Gran Premio d’Europa, sul tracciato del “Ricardo Tormo” di Cheste, il portacolori del Boe Skull Energy Facile Team aveva buone prospettive iniziali. Sempre sul circuito nei pressi di Valencia, questa volta il meteo è stato clemente e nella prova combinata del venerdì il numero 54 ha staccato il 24° tempo con il cronometro fermo sull’1’39.274. Il tempo si è alzato nella Fp3, ma la Q1 è stata condotta in maniera praticamente perfetta, con il centauro genovese capace di mettere a segno il secondo tempo di 1’39.806. Ciò gli è valso l’accesso alla Q2, dove l’alfiere italiano non è andato oltre alla 18esima griglia di partenza. Il Gran Premio è stato combattuto, ma a causa di uno sconfinamento ai limiti di pista, la commissione ha inflitto tre secondi di penalità al pilota ligure.

Tra una settimana calerà il sipario sulla stagione travagliata del Motomondiale con il gran finale del Gp del Portogallo a Portimao.

Gran Premio della Comunità Valenciana Campionato mondiale di Moto3

Qualifiche: 1) BINDER (KTM) 2) TOBA (KTM) 3) FERNANDEZ (KTM) … 18) ROSSI (KTM)

Gara: 1) ARBOLINO (HONDA) 2) GARCIA (HONDA) 3) FERNANDEZ (KTM) … 23) ROSSI (KTM)

Riccardo Rossi: “Weekend positivo, siamo sempre stati lì a giocarci là top 15, stiamo lavorando bene e si vede il miglioramento. Peccato per oggi in gara, ho riscontrato difficoltà ed ora cercheremmo di capire il perché.. però vabbè testa giù, e pronti per Portimao, non vedo l’ora. Ringrazio il team ed i miei sponsor.”