Seleziona una pagina

Il Gp Michelin di Aragon non regala soddisfazioni ed emozioni a Riccardo Rossi. Il pilota genovese ha terminato il fine settimana con il 21° posto rimediato in gara al circuito Motorland di Aragon.
Il numero 54 aveva aperto il weekend rimediando una ventiseiesima posizione nella combinata del venerdì terminata col tempo migliore di 2’00.320 della Fp2. Saltate le terze prove libere, il portacolori del team Boe Skull Rider Facile Energy si è migliorato di 4 decimi nelle Q1, ma non è bastato, rimanendo imbrigliato nelle retrovie col crono di 1’59.987, che gli è valsa la 27esima posizione in griglia. Dalla Nona fila il giovane pilota italiano parte bene ma rimane invischiato nelle retrovie, conclude in ventunesima posizione sotto la bandiera a scacchi.

Gp Michelin di Aragon
Campionato mondiale di Moto3

Qualifiche: 1) ARENAS (KTM) 2) VIETTI (KTM) 3) FERNANDEZ (KTM) … 27) ROSSI (KTM)

Gara: 1) MASIA (HONDA) 2) BINDER (KTM) 3) FERNANDEZ (KTM) … 21) ROSSI (KTM)

Riccardo Rossi #54 P21 “Si è chiuso un fine settimana molto particolare. Le prove e la qualifica sono state molto difficili. Sono partito in gara molto indietro e il gruppo davanti si è spezzato molto non permettendomi di risalire. Sono comunque contento della prima parte di gara perché ho trovato velocità. Adesso rientro a casa in Italia per tre giorni dove mi riposerò e poi tornerò qui per il Gp di Teruel. Potremo fare molto bene se riusciremo a replicare la stessa velocità di oggi nel prossimo weekend. L’importante sarà riuscire a strappare un buon tempo in qualifica per partire più avanti”.